Archivi per aprile 2017

Ho rivotato Renzi e spero che metta giudizio

Stamane al seggio delle primarie del Pd Osimo 1 ho votato – come fuori sede iscritto online – per il ritorno di Renzi alla segreteria del partito. Erano con me tre parenti che hanno fatto la stessa scelta. Ora stiamo vedendo alla 7 i risultati, buoni per l’affluenza e ottimi per Renzi. Nei commenti quello che ci siamo detti al seggio e davanti alla tv.

Commenti (75)

Un’unica Gerusalemme celeste e un unico martirologio

Carissimo Fratello, come unica è la Gerusalemme celeste, unico è il nostro martirologio, e le vostre sofferenze sono anche le nostre sofferenze: così Francesco ieri ha parlato al Papa copto Tawadros II, facendogli visita al Patriarcato del Cairo. Nei commenti altre parole del Papa, di ieri e di oggi.

Commenti (10)

Francesco all’Islam: non si uccide in nome di Dio

Insieme ripetiamo un “no” forte e chiaro ad ogni forma di violenza, vendetta e odio commessi in nome della religione o in nome di Dio. Insieme affermiamo l’incompatibilità tra violenza e fede, tra credere e odiare. Insieme dichiariamo la sacralità di ogni vita umana: parole dette dal Papa oggi pomeriggio alla Conferenza Internazionale per la Pace presso il Conference Center di Al-Azhar al Cairo. Nei commenti altri passaggi del discorso.

Commenti (9)

Ottimo il dibattito con Rusconi su Bergoglio

Visitatori belli, vi chiedo pazienza ma i prossimi quattro giorni per me sono pieni come uova sode e dunque non so che cosa potrò fare qui, né se riuscirò a informare in dettaglio del quarto incontro con Giuseppe Rusconi avvenuto oggi pomeriggio: c’era meno gente delle altre volte, eravamo 17 compresi noi, ma si è discusso con migliore reciproco ascolto, che è quello che conta. Anche Giuseppe ne era soddisfatto. Nei commenti altre pagliuzze.

Commenti (29)

Per una pubblicità più trasparente


Ho fatto questa foto in via degli Astalli, cioè sul retro della prima residenza romana dei Gesuiti, lungo lo stesso marciapiede del Centro Arrupe per i rifugiati. Non sono esperto di pubblicità stradale ma non avevo mai notato una simile dichiarazione d’intenti. Mi pare ne venga un uso più trasparente dell’affissione e fors’anche più efficace: se sai a che serve, magari prendi in simpatia lo sponsor. Una pubblicità a metà tra il commercio e la sponsorizzazione. Chi sa di più, completi o corregga la mia lettura ingenua.

Commenti (5)

Giovedì 27 quarto mio dibattito con Rusconi sul Papa

Francesco dalla folla di Milano al convegno ‘Fare chiarezza’. Crescono i pro e i contro è il titolo del quarto dibattito che Giuseppe Rusconi e io faremo dopodomani al Centro Russia Ecumenica, dove avevamo tenuto il primo il 26 gennaio. Nei commenti il luogo, l’orario, i contenuti, i precedenti.

Commenti (58)

Bergoglio senza blindature al Cairo a Bozzolo a Barbiana

Avendo lavorato confusamente nella giornata per il Corsera – tra ordini e contrordini – sul Papa che al Cairo non userà l’auto blindata offerta dal governo egiziano e sull’annuncio del pellegrinaggio alle tombe di don Mazzolari e di don Milani, ho finito con l’unire le due uscite e interpretarle ambedue come missioni senza blindatura: con un’auto normale nell’Egitto degli attentati ed esposto sulle frontiere dei preti innovatori nell’Italia del più tenace clericalismo. Nei commenti minimi spunti sulle due notizie.

Commenti (6)

Il Papa: “Don Milani testimone di Cristo e del Vangelo”

“Accostiamoci agli scritti di don Lorenzo Milani con l’affetto di chi guarda a lui come a un testimone di Cristo e del Vangelo, che ha sempre cercato, nella consapevolezza del suo essere peccatore perdonato, la luce e la tenerezza, la grazia e la consolazione che solo Cristo ci dona e che possiamo incontrare nella Chiesa nostra Madre”: parole di Francesco nel videomessaggio inviato oggi ai partecipanti alla presentazione dell’opera omnia di don Milani alla fiera milanese dell’editoria italiana. Nel primo commento la mia esultanza.

Aggiornamento a lunedì 24 aprile. Ecco il mio commento alle parole del Papa pubblicato oggi dal Corsera.

Commenti (22)

Francesco: la nostra civiltà che non fa figli e non accoglie

“Noi siamo una civiltà che non fa figli ma anche chiudiamo la porta ai migranti: questo si chiama suicidio”: parole dette oggi pomeriggio da Francesco all’Isola Tiberina, in occasione di una “liturgia in memoria dei nuovi martiri del XX e XXI secolo” che si teneva nella Basilica di San Bartolomeo dove la Comunità di Sant’Egidio ha realizzato un Memoriale dei cristiani d’ogni continente uccisi in odio alla fede negli ultimi decenni. Nei commenti due parlate improvvisate del Papa, la prima durante l’omelia, la seconda salutando dalla piazza prima del rientro in Vaticano.

Aggiornamento a domenica 23 aprile: Qui il mio articolo scritto ieri per il Corsera di oggi sul Papa all’Isola Tiberina.

Commenti (53)

Müller: ho letto tutto Romero per esaminarne l’ortodossia

Il cardinale Müller prefetto della Congregazione per la dottrina della fede garantisce sull’ortodossia dell’arcivescovo Romero in vista della canonizzazione: lo afferma in un’intervista ad “Aleteia”. Nei commenti la sua affermazione e altre due battute sull’Amoris laetitiae con le quali contraddice chi accusa l’esortazione di “relativizzare” il matrimonio.

Commenti (64)

« Articoli precedenti Pagina successiva » Pagina successiva »