Ci contorciamo come partorienti

Gridate che è vicino il giorno del Signore,
esso viene come una devastazione.
Ogni cuore d’uomo e di donna viene meno,
siamo costernati. Spasimi e dolori ci prendono,
ci contorciamo come partorienti,
sia le donne incinte
sia gli uomini che le portiamo in braccio.
[da Isaia 13]

Commenti (3)

Bene Grillo su Napolitano: vai avanti così

“Napolitano non si dovrebbe dimettere ma si dovrebbe costituire. Dovevamo governare noi, avevamo il 25 per cento, perché non ci hanno dato l’incarico? Non ho dubbi che andremo a governare noi”: mi auguro che Grillo continui così su Napolitano anche quando il presidente avrà lasciato. Sono infatti del parere che i petardi contro Napolitano siano stati utili per la sconfitta grillina alle europee e mi auguro che i Cinque Stelle scendano ancora.

Commenti (1)

I re hanno visto e sono fuggiti

I re si erano alleati,
avanzavano insieme
ed ecco hanno visto e sono fuggiti.
Uno sgomento li ha colti, doglia come di parto
simile al vento sui monti
e alla tempesta sulle navi di Tarsis.
Nelle doglie sono i re i monti le navi.
[dal Salmo 48]

Commenti (4)

Quattro Papi nel risultato di Cuba

Sono stato a Cuba, conosco la sofferenza di quel popolo e sono felice dell’annuncio di un inizio di pace tra l’isola di Fidel Castro e gli Usa. Felice anche del ruolo che in tale risultato hanno avuto i Papi: Giovanni con l’appello che aiutò Kennedy e Kruscev nel 1962 a fermarsi; Giovanni Paolo e Benedetto che hanno visitato Cuba nel 1998 e nel 2012, chiedendo la fine dell’embargo statunitense; Francesco che ha preso l’iniziativa di chiamare al tavolo i contendenti, offrendo la sua “casa” per l’incontro. Come ha fatto anche con Israele e Palestina e come spero possa fare cento volte.

Commenti (10)

Sarò a lato di lei che partorisce

Per molto tempo ho taciuto,
ho fatto silenzio, mi sono contenuto;
ora griderò come una partoriente,
gemerò e mi affannerò insieme.
Così darò un figlio al mio popolo
sarò a lato di lei che partorisce.
[da Isaia 42]

Commenti (2)

Vi libererà dando a te un figlio

Spasima e gemi figlia di Sion
come una donna al parto,
perché presto uscirai dalla città
e dimorerai per la campagna
e andrai come una schiava a Babilonia.
Là il Signore vi riscatterà
dalla mano dei nemici.
Vi libererà dando a te un figlio.
[da Michea 4]

Commenti (3)

Benigni che loda i comandamenti

Guardo in tv Benigni che loda i dieci comandamenti e sono contento di avere la sera libera per vederlo tutto.

Commenti (140)

Sento un grido di donna al primo parto

Sento un grido di donna al primo parto.
Ascoltate. E’ la figlia di Sion
che spasima e tende le mani.
Grida a nome di tutti.
[da Geremia 4]

Commenti (20)

Il missionario ringrazia i generosi medici di Ebola

“L’urlo delle ambulanze ci dice che la morte per Ebola è intorno a noi ma insieme al pericolo avvertiamo e ringraziamo la generosità di tanti che mandano aiuti e dei medici che mettono a repentaglio la propria vita per curare i malati”: parole di don Maurizio Boa che è in Sierra Leone da due decenni e non ha voluto lasciare il campo quando è scoppiata Ebola. Lo saluto con un bicchiere di Vino Nuovo.

Commenti (1)

Sto con Renzi che sfida la minoranza interna

«Il Pd non starà fermo per i diktat della minoranza. Abbiamo il dovere di corrispondere all’impegno preso con gli italiani e non staremo fermi nella palude per guardare il nostro ombelico»: così Renzi stamane all’assemblea del Pd. Sono con lui e con il suo fegato. La minoranza s’adoperi a diventare maggioranza.

Commenti (157)

« Articoli precedenti Pagina successiva » Pagina successiva »