Mattinata con Albularius alla Domus Tiberiana


Eccomi in contegnoso motteggio con un gabbiano di nome Albularius sulla rampa imperiale che porta dal Foro Romano al Palatino. Ci diamo appuntamento qui perché apprezziamo le muraglie della Domus Tiberiana e perché entriamo gratis essendo ambedue giornalisti.

Commenti (3)

Cinque cardinali a tutta sorpresa sparsi per il mondo

Al “Regina Coeli” Francesco ha annunciato la nomina di cinque nuovi cardinali: nessuno aspettava questa mossa, è inusuale che vengano fatti concistori per così poche nomine. Quando capita, dietro c’è un’urgenza. Al momento non sappiamo quale sia – se c’è – la fretta che ha mosso il Papa. Nei commenti i nomi e le biografie.

Commenti (20)

Antitodum tarantulae: che cosa non fanno i gesuiti

In Sant’Andrea al Quirinale, vivi colori e pietre dure, partecipo a un concerto di beneficenza del Centro Astalli e della Casa di Pulcinella, intitolato “Migrarte. La musica del mondo attraverso l’arte dei migranti”. Ho imparato che i gesuiti del Seicento si interessavano alle danze popolari pugliesi, compresa la “Pizzica”, realizzandone le prime trascrizioni musicali e verbali. Nei commenti altri ragguagli importantissimi.

Commenti (3)

Sono il più vecchio a un seminario su Papa Francesco

Oggi e domani partecipo a un seminario promosso dalla “Civiltà Cattolica” sul tema “L’atlante di Papa Francesco”. Mi ha colpito il fatto che io fossi il più vecchio tra i 20 e più invitati. Nei commenti metto l’elenco degli ospiti, il tema d’ognuno e un mio motteggio sul tempo che passa.

Aggiornamento a domenica 21 maggio. Qui si può ascoltare la tavola rotonda che ieri pomeriggio ha concluso il seminario sull’atlante di Papa Francesco.

Commenti (93)

Vincere Huntington ma senza distruggere embrioni

Francesco oggi ha parlato a persone affette dalla còrea di Huntington accompagnate da familiari e medici: ha invitato a fare ogni sforzo di solidarietà e di scienza per vincere questa malattia che in paesi del Sud del mondo è segno di maledizione, ma ha pure ricordato che nella ricerca scientifica per debellarla non possono essere utilizzati embrioni umani, destinandoli alla distruzione. Nei commenti i passaggi forti del discorso del Papa.

Commenti (30)

L’immediatezza dello sguardo è donna

Quando si azionava l’esposimetro e si metteva a fuoco, era più frequente che a scattare foto fossero gli uomini. Ora che basta toccare il display dello smartphone mi pare siano di più le donne. L’immediatezza dello sguardo gioca a loro favore.

Commenti (8)

La buona idea di un santuario pontificio a Medjugorje

“La commissione Ruini si è pronunciata per la fine dell’attuale divieto dei pellegrinaggi organizzati (13 tra membri ed esperti su 14 presenti) e ha votato a maggioranza in favore della costituzione a Medjugorje di ‘un’autorità dipendente dalla Santa Sede’ e per la trasformazione della parrocchia in santuario pontificio”: è un’informazione contenuta in un servizio del collega Tornielli. Nei commenti riassumo gli elementi forniti dal collega e abbozzo una giudiziosa conclusione provvisoria.

Commenti (35)

Il Papa che motteggia su Medjugorje

Il Papa che motteggia su Medjugorje è un fatto nuovo. Scomodo. Scatenante. Provoca parresia e brainstorming: libere reazioni e tempesta di cervelli. Ma anche parolacce. Costringe a ripensare. Nei commenti i miei ripensamenti.

Commenti (155)

Medjugorje: le conversioni i dubbi e “io sono più cattivo”

Tornando ieri da Fatima il Papa sull’aereo ha parlato di Medjugorje e dei lefebvriani, di Trump che incontrerà presto, del “vescovo vestito di bianco” del segreto affidato da Maria ai pastorelli. Nei commenti le parole più interessanti.

Commenti (45)

Papa: la Vergine è venuta qui a ricordarci la luce di Dio

La Vergine Madre non è venuta qui perché noi la vedessimo: per questo avremo tutta l’eternità, beninteso se andremo in Cielo. Ma Ella, presagendo e avvertendoci sul rischio dell’inferno a cui conduce una vita – spesso proposta e imposta – senza Dio e che profana Dio nelle sue creature, è venuta a ricordarci la Luce di Dio che dimora in noi e ci copre, perché, come abbiamo ascoltato nella prima Lettura, il «figlio fu rapito verso Dio» (Ap 12,5): così ha parlato stamane il Papa proclamando santi i pastorelli Giacinta e Francisco. Nei commenti altri brani dell’omelia e delle parole dette ieri dal Papa in Fatima.

Commenti (54)

« Articoli precedenti Pagina successiva » Pagina successiva »