Archivi per 2017

Trump e Bergoglio: forti polarizzanti populisti

“Papa Francesco e il presidente Trump sono due leader forti, ambedue hanno un sostegno quasi fanatico in alcuni settori dell’opinione pubblica e un’opposizione altrettanto accesa in altri. Ambedue sono polarizzanti così che non ci sono verso di loro molte opinioni fredde: o sono amati, o sono odiati; e al fondo sono due populisti: non si rivolgono alle élites ma al popolo. E non si impressionano se non raccolgono il consenso delle élites”: paragone svolto da John Allen, direttore di Crux, da me intervistato per il “Corriere della Sera” di oggi. Nel primo commento un po’ di contorno.

Commenti (7)

Aldo Maria Valli: ho cambiato idea dopo “Amoris laetitia”

Aldo Maria Valli risponde alla lettera aperta che gli ho rivolto con un articolo pubblicato dalla rivista “Il Regno” e linkato al post precedente. L’accusavo di “forzature documentali e interpretative” nella sua critica onnivora a Francesco, risponde che ha cambiato atteggiamento dopo “Amoris laetitia”, che ritiene imbevuta di soggettivismo e di etica della situazione. Nei commenti riporto la riposta dividendola in tre parti. Lo ringrazio d’aver accettato il confronto e non replico, lasciando campo libero alla reazione dei visitatori.

Commenti (72)

Aldo Maria Valli: tre libretti a lode del Papa e uno contro

“Aldo Maria Valli il libretto in cui stronchi Francesco è più interessante dei tre nei quali lo lodavi”: è la conclusione a pungiglione di una mia lettera aperta al collega del Tg1 con la quale recensisco “266. Jorge Mario Bergoglio Franciscus P.P.” (Liberilibri 2016).

Commenti (30)

“La nostra risurrezione è una realtà certa” dice Bergoglio

“La nostra risurrezione e quella dei cari defunti è una realtà certa in quanto radicata nell’evento della risurrezione di Cristo”: così Francesco stamane nell’udienza generale, che aveva a tema “L’elmo della speranza (1Ts 5,4-11)”. Parole cristiane ovvie anche queste, come quelle del post precedente, ma che conviene riportare perché continuamente si sente il rimprovero che viene fatto a Francesco: “Non parla mai di risurrezione”. Invece ne parla sempre. Nei commenti la catechesi di ieri e il brano di Paolo che il Papa commentava.

Commenti (38)

Francesco: “Non si è beati se non si è convertiti”

Commentando ieri le beatitudini che erano nella liturgia, Francesco ha affermato che non c’è un passaggio automatico dalla condizione di “poveri, afflitti, affamati di giustizia, perseguitati” alla beatitudine promessa da Gesù ed ha precisato che il conseguimento della beatitudine dipende dal cammino di “conversione” che si attua a partire dalla condizione sperimentata. Parole ovvie ma che conviene riportare perché continuamente si sente il rimprovero che viene fatto a Francesco: “Non parla mai di conversione”. Invece ne parla sempre. Nel primo commento le parole di ieri.

Commenti (44)

Franco e Gianni: messa di addio per il compagno gay

“Franco e Gianni vi dico grazie perché voi, con la vostra ostinazione, ci avete dato la possibilità di pensare a una Chiesa grande, la Chiesa che noi sogniamo”: così ha parlato ieri mattina in una chiesa parrocchiale di Torino don Gian Luca Carrega, delegato dell’arcivescovo Nosiglia per la pastorale delle persone omosessuali, durante la messa di addio per Franco Perrello. Don Gianluca si rivolgeva a lui e al compagno Gianni Reinetti che lo piange dopo 51 anni di convivenza. Nei commenti, i fiori e le spine della questione che il fatto di Torino ci obbliga ad affrontare.

Commenti (109)

Un saluto a Enzo Bianchi che lascia la guida di Bose

Giovedì 26 “i fratelli e le sorelle professi” della comunità di Bose hanno eletto Luciano Manicardi nuovo priore al posto di Enzo Bianchi, dimissionario dal 26 dicembre. Enzo ha la mia età. Gli mando un bel saluto apprezzando questa scelta di farsi da parte che per un fondatore non è facile, riconoscente per il fatto che la Comunità ed Enzo in persona hanno insegnato ai miei figli a pregare. Nel primo commento un passo dell’annuncio delle dimissioni.

Commenti (6)

Mia disputa con Rusconi su Francesco: è andata benone

Visitatori belli: l’incontro scontro con Rusconi [vedi post di ieri] è andato benissimo. Almeno questa è stata la valutazione nostra e dei partecipanti che sono restati buoni buoni per due ore ad ascoltare e a discutere senza un filo di noia. Nei commenti ne dirò qualcosa e metterò anche delle foto. Ma tutto questo più domani che stasera.

Aggiornamento al 27 gennaio ore 13.20: ai commenti 6 e 7 è possibile ascoltare la registrazione del dibattito.

Commenti (60)

Domani mio dibattito con Rusconi su Papa Bergoglio

Visitatori belli, domani parte il dibattito su Francesco che Giuseppe Rusconi e io intendiamo proporre a cadenza mensile: nei commenti i dati fisici e metafisici dell’incredibile iniziativa, nonchè l’invito ai romani a essere presenti.

Commenti (62)

Ex Marchione de Grillis: caspita che latino

“Ex Marchione de Grillis” è scritto sulla torre del Grillo, che è nel mio rione: leggo la scritta maiuscola guardando in alto, dico “che lingua sarà” e mi basta per slanciarmi come un gabbiano. – Una mezza chiosa nel primo commento.

Commenti (8)

« Articoli precedenti Pagina successiva » Pagina successiva »